Saluti istituzionali

Home > Saluti istituzionali > Franco Landella

Foggia è onorata di ospitare una manifestazione di straordinario valore tecnico, perché confermerà -e, in alcuni casi, rivelerà- i campioni che nei prossimi anni domineranno la scena mondiale della scherma.

Grazie ad una società storica come il Circolo Schermistico Dauno e ad altre esperienze che hanno arricchito gli ultimi decenni, la nostra città può vantare una tradizione di altissimo livello in questo sport che ha prodotto atleti, tecnici, arbitri e dirigenti di riconosciuto valore internazionale. Ancora oggi, le presenze e le medaglie foggiane in azzurro restano un contributo importante al successo mondiale delle nostre nazionali di scherma.

I Campionati Europei sono una magnifica occasione di visibilità per il nostro territorio, sotto il profilo organizzativo-sportivo ma anche sotto quello turistico-culturale, che non deve essere persa per confermare la tradizionale accoglienza della terra di Capitanata e le grandi capacità organizzative delle istituzioni civili e sportive foggiane e pugliesi.

Franco Landella
Sindaco di Foggia
Franco Landella

Il saluto delle Istituzioni

Parte da Foggia la sfida che centinaia di giovani atleti della Scherma affronteranno in futuro nel tentativo di raggiungere le vette mondiali e olimpiche. I Campionati Europei delle categorie giovanili per molti saranno la prima importante esperienza internazionale.
Giovanni Malagò
Presidente CONI
Sono molto lieto che i Campionati Europei Giovani e Cadetti a Foggia si siano guadagnati l'approvazione di tutti i membri della Confederazione, nonché l'approvazione della Comunità intera: è proprio grazie all'enorme coinvolgimento di tutte le persone che lavorano alla preparazione dell'evento - gli organizzatori, gli attivisti e i volontari - che i Campionati possono svolgersi oggi.
Stanislav Pozdnyakov
Stanislav Pozdnyakov
Presidente della Confederazione Europea di Scherma
Siamo lusingati di far parte del Comitato Organizzatore per una manifestazione di assoluto valore tecnico e sportivo. Auspico che questa esperienza lasci un bellissimo ricordo della Capitanata a tutti i partecipanti.
Nicola Gatta
Presidente Provincia di Foggia
Il turismo sportivo può rappresentare una grande occasione di diversificazione per l'offerta turistica del nostro territorio. Per questo come Camera di Commercio abbiamo ritenuto fondamentale entrare a far parte del comitato organizzatore di un grande evento sportivo come questo.
Fabio Porreca
Fabio Porreca
Presidente Camera di Commercio di Foggia
Gli Europei Cadetti e Giovani di Scherma sono ospitati in una terra che ha nell'Arcangelo Michele il suo "testimonial" millenario. La spada di cui l'Arcangelo Michele è armato in tutte le immagini che lo rappresentano attraverso l'Europa intera serve a separare il bene dal male, a indicare ciò che può tenere assieme i popoli.
Raffaele Piemontese
Raffaele Piemontese
Assessore Regionale al Bilancio ed allo Sport
Porgo il mio caloroso benvenuto a tutti gli internauti che approdano sulle nostre pagine web, in attesa di poter accogliere ciascuno di voi personalmente per mostrarvi l’accoglienza ed il calore della nostra terra.
Renato Martino
Renato Clemente Martino
Presidente Comitato Organizzatore
L’Italia torna ad ospitare la grande scherma e per farlo sceglie Foggia e l’intera Capitanata. Una scelta che premia quanto fatto dal contesto sportivo e socio-economico locale in favore della scherma nel corso degli anni.
Giorgio Scarso
Giorgio Scarso
Presidente Federazione Italiana Scherma
Foggia è onorata di ospitare una manifestazione di straordinario valore tecnico, perché confermerà -e, in alcuni casi, rivelerà- i campioni che nei prossimi anni domineranno la scena mondiale della scherma.
Franco Landella
Franco Landella
Sindaco di Foggia
Interesse e vicinanza del sistema delle imprese ad un’iniziativa che unisce ai valori peculiari dell’importante manifestazione sportiva, la promozione del nostro territorio che ospiterà atleti, accompagnatori ed operatori dell’informazione.
Gianni Rotice
Gianni Rotice
Presidente Confindustria Foggia